Home » Tour operator » Capodanno nell’estremo Nord in Finlandia

Capodanno nell’estremo Nord in Finlandia

Ecco una proposta di capodanno al fresco, o meglio al freddo. La destinazione è la cittadina di Inari, in Lapponia Settentrionale (Finlandia), terra della antica popolazione Sami. In questa zona dominata dalla neve e dai ghiacci si può trascorrere un capodanno diverso dal solito, a contatto con la natura e con la cultura Lappone.

E’ una vacanza dedicata ai giovani e alle coppie, ma soprattutto alle famiglie che sono alla ricerca di un modo originale per festeggiare l’ultimo giorno dell’anno insieme ai propri figli che saranno certamente rapiti dalla bellezza del paesaggio che li circonda.

Inari: come organizzare la vacanza

Come arrivare

Per raggiungere Inari occorre prenotare un volo con la compagnia di linea finlandese Finnair che effettua collegamenti diretti dall’Italia verso Helsinki da dove si può proseguire per la cittadina di Inari. Chi volesse effettuare una tappa intermedia, potrà fermarsi nel paesino di Rovaniemi, dove si trova la Casa di Babbo Natale. I bambini ne saranno felicissimi!

Capodanno in Finlandia
Ecco qualche suggerimento utile per trascorrere il Capodanno in Finlandia.

Dove dormire

Le strutture ricettive ci sono, ma non sono moltissime, quindi se vorrete trovare il giusto compromesso tra qualità e prezzo, vi consigliamo di prenotare con largo anticipo. Potrete contare su hotel di buona qualità con tanto di colazione compresa, o su appartamenti e case in affitto, perfette per chi vuole sentirsi più libero e cerca le comodità di una cucina indipendente.

Chi cerca un luogo romantico e unico per pernottare potrà prenotare un igloo: una vera e propria esperienza tra i ghiacci della Lapponia. Enon vi dimenticate che in Lapponia esistono anche gli hotel di ghiaccio: volete mettere dormire in una camera che in primavera non esisterà più?

Cosa fare e cosa vedere a capodanno a Inari

Il paese sorge sulle rive dell’omonimo lago Inari, che sarà il vero fulcro del soggiorno: potrete partecipare a battute di pesca nel lago dove potrete pescare i pesci che imbandiranno il veglione di capodanno, e nelle sue acque (o per meglio dire, sul suo ghiaccio…), si specchieranno i fuochi di artificio del 31 Dicembre. Una vacanza alternativa a contatto con la genuina cultura Lappone, ma senza rinunciare alla possibilità di una bella sciata e a lunghe escursioni su moderne motoslitte.

Chi invece avesse pensato di fermarsi a Rovaniemi, potrà prima di tutto visitare la casa di Babbo Natale e poi trascorrere il 31 dicembre in paese. Eventi e fuochi d’artificio saranno organizzati per dare il benvenuto al nuovo anno.

Prezzi e prenotazioni

La Lapponia è una destinazione abbastanza cara, non adatta a tutti i tipi di budget. Nel periodo di Capodanno i prezzi aumentano ulteriormente vista la grande richiesta: per questo motivo vi consigliamo di prenotare il volo aereo con largo anticipo (prima dell’estate è uno dei momenti migliori) e di darvi da fare per cercare una sistemazione che risponda il più possibile alle vostre esigenze.

Altrimenti un modo per risparmiare è quello di partecipare ai viaggi organizzati: il prezzo non sarà bassissimo, ma ci sarà una buona probabilità di riuscire a risparmiare qualcosa visto il numero di partecipanti.

Vuoi chiederci qualcosa?

Nome e Commento saranno pubblicati. La tua Email non sarà pubblicata né usata per pubblicità.
I tuoi dati sono trattati nel rispetto della privacy.
(* dato richiesto)