Home » Feste di Capodanno » Feste gratuite di capodanno… in Liguria, a La Spezia

Feste gratuite di capodanno… in Liguria, a La Spezia

Feste gratis di capodanno in Liguria
Feste gratis di capodanno in Liguria

Anche quest’anno, per il nono consecutivo, La Spezia si illuminerà di luci, musica, balli e brindisi nella lunga notte di San Silvestro, con bar e ristoranti aperti, dj set, disco music, musica classica, rock, funk, hip-hop e canzoni d’autore. La festa, gratuita, si svolgerà in pieno centro storico e si articolerà in percorsi e spettacoli di vario genere, dai concerti agli spettacoli teatrali. La lunga notte spezzina si aprirà alle ore 20.30 con il tradizionale Concerto di Fine Anno al Teatro Civico (Piazza Mentana), con il Valzer e l’Operetta. Ancora in Piazza Mentana, ma a partire dalle 22.30, si potrà ballare sulla musica mixata dal Dj Sergio Scopsi, mentre in contemporanea, ma stavolta in Piazza Sant’Agostino, saranno di scena i “Funkafé”, con il loro funky tecnico e tagliente.
Ancora Dj set in Piazza Cesare Battisti con l’istrionico Dj Duke che condurrà il pubblico fino al Nuovo Anno sulle note delle hit del momento e non solo, e in Corso Cavour. Se la disco music, quindi, si potrà ascoltare e ballare in molti luoghi della città, certamente il concerto clou della serata sarà quello in Piazza del Bastione: qui dalle ore 22,30 si potrà assistere all’imperdibile concerto tributo agli ABBA. Non una semplice riproposizione delle canzoni più famose della band culto degli anni Settanta, ma il tentativo di ricreare l’atmosfera tipica di quegli anni attraverso sonorità, luci, colori, abiti e coreografie.
L’altra piazza calda della serata sarà Piazza Garibaldi, dove si terranno sia l’esibizione live di Nina Zilli (alle 22.00 e alle 00.30) sia lo spettacolo aereo della Compagnia dei Folli dal titolo “La volta celeste” (alle ore 23.00). Nina Zilli è un vero e proprio tornado, cresciuta ascoltando Motown, la Stax, il soul, il pop rock dei primi anni Sessanta incrociato con amori italiani di Mina e Celentano e con il reggae, la rocksteady e lo ska giamaicano. Il concerto proporrà tutta la freschezza delle canzoni di una volta, con i fiati e un sacco di strumenti veri, in una dimensione vintage. La sua performance aprirà e chiuderà l’esibizione della “Volta celeste”. Questo gruppo di teatro di strada accompagnerà gli spettatori in un viaggio fantastico nel mondo immaginario della Volta Celeste, popolato da Dee, angeli, demoni volanti. Seguendo con lo sguardo le danze aeree del sole e della luna, di variopinti uccelli, di strane macchine volanti che si rincorrono come in una giostra, di mezzi fantastici a propulsione pirotecnica e di molti altri misteriosi personaggi, lo spettatore sarà traghettato verso il Nuovo Anno in una dimensione onirica e senza tempo.
Se queste iniziative, e le molte altre che il Comune di La Spezia organizzerà, vi sembrano interessanti, non vi resta che partire alla volta della città ligure. Per maggiori info telefonare al n. 0187 757 075 oppure consultare i siti www.comune.laspezia.it  e www.laspeziacultura.it

2 commenti

SCRIVI ANCHE TU IL TUO COMMENTO!
  1. giorgio

    per amore di La Spezia,sarebbe bene che i prossimi ultimi degli anniil comune organizasse iltimi degli anni invitando a partecipare gruppi rock veramente importanti,non questi gruppeti che oggi son famosi domani no.parlo di nomi del calibro P.f.m capito nò? oppure orme .insomma …………..

    • alex

      pfm tanto di cappello ma ” le orme” ?

Vuoi chiederci qualcosa?

La tua Email non sarà pubblicata né usata per pubblicità.
Inserendo un messaggio, accetti la nostra privacy policy.
(* richiesto)