Home » Capodanno nelle Capitali » Capodanno a New York: il viaggio più bello!

Capodanno a New York: il viaggio più bello!

“New York, New York… I want to wake up in a city that doesn’t sleep”: vale a dire, il desiderio di svegliarsi in una città che non dorme mai. Così recita il ritornello di una canzone ormai immortale che innalza un inno a questa città gigantesca e tentacolare, turbolenta e febbrile, unica al mondo. E quale giorno migliore per non dormire della notte di San Silvestro?

Se per Capodanno volete essere al centro della festa non potete non fare un viaggio nella Grande Mela. Luci, colori e la famosa festa di Time Square sono i simboli dell’ultimo dell’anno americano. E allora, se volete organizzare la vostra prossima vacanza di capodanno, ecco qualche consiglio utile per organizzarla.

Cosa vedere e cosa fare a New York

Gli amanti dello shopping in particolare, dovrebbero approfittare del cambio euro-dollaro favorevole per sbizzarrirsi tra i coloratissimi negozi della 5th Avenue: già il cubo dello Apple Store, da solo, vale una visita. Ma la Fifth Avenue è anche la strada dei musei, come il Metropolitan Museum e l’avveniristico Guggenheim, e quella dei grattacieli impressionanti: resterete senza fiato alla vista del Rockfeller Center e dell’Empire State Building, quest’ultimo vera e propria icona di New York.

Rockfeller Center è una vera e propria città nella città: entrati nell’imponente palazzo potreste salire in cima al grattacielo e dalla sua sommità godervi un panorama mozzafiato. La piazza del Rockfeller Center è dominata dalla dorata statua di Prometeo, che sembra vegliare sui pattinatori che si divertono tra musica e luci. E che dire dell’altissimo albero di Natale stupendamente illuminato? L’emozione è fortissima. Per chi, invece, preferisce gli alberi al naturale, è d’obbligo fare lunghe passeggiate al Central Park, luogo di ricreazione di moltissimi newyorkesi.

Capodanno a New York
Capodanno a New York

Capodanno a New York

New York per capodanno vi affascinerà con i quartieri multicolori e vivi: fate un giro a SoHo, uno dei migliori quartieri commerciali di New York contraddistinto dall’impiego decorativo della ghisa fusa nelle facciate delle abitazioni; oppure una sosta gastronomica al TriBeCa, dove si trovano alcuni dei migliori ristoranti newyorkesi. Ma se non temete il freddo un must irrinunciabile è il brindisi di mezzanotte di Times Square, tra decine di migliaia di persone: è proprio in questa piazza che viene organizzato l’evento clou dell’anno.

Per assistere allo spettacolo della Ball Drop, dovrete arrivare in piazza con davvero tanto anticipo, visto che viene letteralmente presa d’assalto da migliaia di persone. Alla mezzanotte verrete riempiti di coriandoli che escono a cascata dalla palla.

Se volete assistere ad uno spettacolo di fuochi d’artificio allora spostatevi verso il Ponte di Brooklyn oppure verso Central Park: in entrambi i posti potrete ammirare i bellissimi fuochi che illuminano il cielo. In più a Central Park prende il via la corsa di mezzanotte e che si snoda per le vie del parco. Il nostro consiglio è anche quello di non dimenticarvi di fare un giro per il quartiere di Dyker Heights, dove gli abitanti fanno a gara per illuminare in modo più originale la propria casa.

Contatti e informazioni utili

Per maggiori informazioni potete visitare il sito ufficiale del turismo di New York, dove potete trovare altre indicazioni utili per organizzare la vostra vacanza di capodanno.

 

Vuoi chiederci qualcosa?

Nome e Commento saranno pubblicati. La tua Email non sarà pubblicata né usata per pubblicità.
I tuoi dati sono trattati nel rispetto della privacy.
(* dato richiesto)